Regolamento


Nel darvi il benvenuto, al fine di assicurarvi un piacevole soggiorno, vi invitiamo a seguire queste semplici regole:

Al check-in verrà sottoscritto il contratto di locazione per immobile ad uso turistico tra l’affittuario (conduttore) ed il proprietario (locatore) e tutti gli ospiti saranno invitati ad esibire un documento d’identità per consentire la registrazione come da normativa vigente.

Il soggiorno è riservato esclusivamente alle persone indicate nella prenotazione. Ogni eventuale variazione o sostituzione dovrà essere comunicata preventivamente all’arrivo. L’introduzione di estranei o comunque di persone non identificate dal proprietario comporta la risoluzione del contratto e l’allontanamento degli ospiti dall’appartamento con la conseguente perdita delle somme già versate e del deposito cauzionale.

All’interno dell’appartamento e dello stabile condominiale è vietato fumare (sono in funzione rivelatori di fumo), vietato introdurre qualsivoglia tipo di animale ed è obbligatorio rispettare le regole di educazione e del buon vivere civile, evitando rumori molesti e rispettando il silenzio nella fascia oraria tra le 14.00 e le 16.00 e tra le 22.00 e le 8.00.

Gli ospiti sono considerati responsabili della custodia dell’appartamento, degli arredi e degli oggetti in esso contenuti e dovranno occuparsi del riassetto e della pulizia quotidiana dell’appartamento stesso. Si impegnano inoltre a utilizzare oculatamente le risorse energetiche e gli elettrodomestici a disposizione evitando sprechi di acqua, elettricità e gas.

Lo smarrimento delle chiavi di casa comporterà la sostituzione della serratura al costo di euro 350,00 che verranno detratti dal deposito cauzionale.

Al momento del check-out il proprietario ispezionerà l’appartamento insieme agli ospiti al fine di verificare la presenza di danni all’immobile e/o agli arredi. Eventuali danni o ammanchi dovranno essere immediatamente risarciti per l’intero valore a nuovo e l’importo per effettuare la  riparazione o sostituzione verrà trattenuto dal deposito cauzionale ed il resto restituito. Tuttavia, se detto importo supera il valore del deposito, l’ospite conduttore si impegna a pagare la differenza.